Riconoscere il pesce fresco

29 maggio 2014 | Pubblicato in: curiosità |
pescefresco-inst:val

Il pesce fresco si riconosce perché ha la pelle lucente, gli occhi sporgenti, le branchie umide e di un colore rosa vivace; al tatto la consistenza della carne è compatta e non emana odori forti.




SCRIVI IL TUO COMMENTO:

Headline

RICETTE PER RESTARE IN FORMA

fusillicrudaiola-inst:val Fusilli alla crudaiola: nutriente, fresca e facile
aranciacondita-inst:val Arancia condita: un modo diverso di mangiare l’arancia
carciofifrittidorati-inst:val Carciofi fritti dorati: irresistibili
gateaupatate-inst:val Gateau di patate: ricetta nutriente, saporita e facile
risoindivia-inst:val Riso all’indivia riccia: sapore deciso, gusto particolare
calamarifritti-inst:val Pesce fritto: la ricetta che piace a tutti
struffoli-inst:val Struffoli: ricetta natalizia
carciofitrifolati-inst:val- Carciofi trifolati: cottura veloce, consistenza appetitosa
risoaicarciofi-inst:val Riso ai carciofi: sapore inconfondibile
fruttadrink_inst:hud “Gatorade” di frutta fresca

 

RIMEDI NATURALI

Nocidelsapone-inst:hud Noci del sapone, detergente naturale
pompelmo_miele_sale Integratore naturale, per la disidratazione
acetoacquasale-inst:val Acqua e limone, aceto e sale risolvono il mal di gola
minestrinaaglio-inst:val Minestrina all’aglio per l’influenza
foglieulivo_inst:hud Foglie d’ulivo per l’afonia
olioelimone Emulsione di limone e olio extravergine d’oliva, condimento di bellezza
patatecrude-inst:val Patata cruda per le palbebre gonfie
paneburrosalmone-inst:hud Pane, burro e salmone per la memoria
acetovinobianco_inst:lud Aceto di vino bianco, multiuso
arancia:chiodi di garofano-inst Arancia ai chiodi di garofano, per allontanare le mosche